Scheda dell'opera
  • Dentro l'attualità

    Mario Testa

    SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADOITALIANOATTUALITÀ E CONVIVENZA CIVILE
 

Formare cittadini consapevoli

L’attualità è oggi un campo vasto e sfaccettato, capace di disorientare chi non abbia determinate competenze di base e una certa quantità di dati fondamentali a cui attingere per costruirsi una chiave di interpretazione.
È giusto considerare la scuola il luogo privilegiato per la formazione di cittadini consapevoli, capaci di occupare con dignità e profitto il proprio ruolo nella società presente e futura.
Questo libro vuole contribuire a tale processo di crescita dello studente-individuo e, insieme, dello studente cittadino, fornendo elementi di conoscenza su un ampio spettro di questioni che vanno dalle regole basilari della cittadinanza, appunto, fino ai grandi problemi del mondo globale.

La struttura del libro
Il volume è diviso in tre parti.

La prima Educazione all’Ambiente passa in rassegna ai segnali del disagio che sta vivendo l’Ambiente naturale: il saccheggio delle risorse terrestri, la distruzione delle foreste, l’inquinamento di aria e acqua, l’estinzione di decine di specie animali e vegetali. Accanto a questi drammi, si illustrano anche i possibili rimedi per rendere possibile quanto i 190 Paesi riuniti a Parigi nel novembre 2015 si sono prefissi per ridurre il riscaldamento della Terra e limitare le emissioni nocive nell’atmosfera.

Nella seconda parte Educazione alla socialità e alla solidarietà si presenta quello che deve essere il «senso civico», cioè la percezione che esiste un interesse comune e non soltanto il proprio. Questo porta a considerare le molte disparità che esistono e le ingiustizie presenti nel mondo.
Ignorare le ingiustizie è oggi impossibile grazie allo sviluppo dell’informazione.
Ma anche questa deve essere usata per quello che di positivo può dare. Internet, ad esempio, può essere un formidabile strumento di libertà e di documentazione, ma può anche contenere allettamenti pericolosi.

Nella parte dedicata alla Educazione alla libertà vengono affrontare tutte le forme di dipendenza che rendono
l’esistenza di ognuno di noi meno libera, vittima, a volte inconsapevole, del consumismo, della pubblicità e di un falso senso di emulazione. Molte sono le altre e più gravi forme di catene che legano i polsi dei giovani:
i disturbi dell’alimentazione, l’abuso di alcol, fumo, droghe.

Varietà di strumenti
Nel volume sono raccolti articoli di molti e importanti giornalisti e scrittori che rappresentano la varietà e la vastità
dei problemi, spesso analizzati da diversi punti di vista per evitare le semplificazioni e per dare allo studente
il senso della complessità.
A tal fine si propongono anche grafici, mappe, test e rubriche di approfondimento.
La parte operativa è ampia e puntuale, presente sia nei punti di maggior interesse dei capitoli, sia come strumento di riflessione, argomentazione e discussione.